Hyun Jung Oh

Si laurea e specializza in canto lirico presso l’università “Kyungwon” in Corea del Sud. Trasferitasi in Italia, consegue il diploma in canto lirico presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Nel 2016 conclude il Biennio in Canto rinascimentale e barocco presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, con lode e menzione speciale, sotto la guida del M° Balconi. Ha seguito ulteriori corsi specialistici: ad Urbino con il M° Alessandrini, a Parigi con il soprano Mellon, a Roma con il M° Zanasi.

Ha cantato nei ruoli di Messaggera e Speranza nell’Orfeo di Monteverdi, opera andata in scena anche al Duomo di Milano, sotto la direzione del M° Balconi. È stata Dido in Dido and Aeneas di Purcell. Ha ricoperto il ruolo di Ruggiero nell’Alcina di Händel con l’Orchestra dell’Accademia Musicale dell’Annunciata, diretta dal M° Doni con cui ha cantato anche Amor Terreno dell’oratorio Maddalena ai piedi di Cristo di Caldara. Ha cantato nel coro, con l’Orchestra del Regio di Torino diretta dal M° Noseda, in Le Rossignol di Stravinskij, per il 55° Festival Internazionale di Stresa. Collabora con il Ghislieri Choir & Consort con concerti in Italia a Pavia (Teatro Franceschini), Roma (Concerti del Quirinale) e all’estero: in Francia a Lione, Metz e Rouen, a Malta per “La Valletta International Baroque Festival”, ad Amsterdam (Het Concertgebouw). Ha partecipato al “Verbier Festival” con Oberwalliser Vokalensemble per Sinfonia N.2 di Mahler sotto la direzione del M° Luisi, allo “Zermatt Festival” per Heiligmesse di Haydn sotto la direzione del M° Koopman e al “Sion Festival” per Magnificat di Bach, diretto dal M° Kämpfen.

Hyun Jung Oh è molto apprezzata anche nell’ambito della musica sacra. Si è esibita come solista nel Magnificat di Bach e nel Gloria di Vivaldi presso il Duomo di Monreale (Palermo) con l’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta dal M° Berrini, con cui ha cantato come solista anche nel Membra Jesu Nostri di Buxtehude a Cagliari e nella messa da Requiem di Mozart a Roma. È stata solista in numerose altre opere tra cui Petite Messe Solennelle di Rossini, diretta dal M° Mazza, l’Oratorio de Noël di Saint-Saëns, la Messa BWV 235 in sol minore di Bach, Beatus vir RV 598 e Magnificat di Vivaldi, Stabat MaterSalve Regina e Confitebor tibi Domine di Pergolesi e Stabat Mater di Haydn. Con il Caecilia Consort diretto dal M° Negri ha partecipato alla stagione “Novecento” a Milano, programma dedicato alla musica italiana del ‘900 e contemporanea.

Dal 2015 è cantore titolare della Cappella Musicale della Basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo, diretta dal M° Gentilini. Forma stabilmente il duo Eisenrose col pianista Enzo Sartori. L’attività cameristica l’ha portata a esibirsi con unanimi consensi di critica al “Monferrato Classic Festival”, a “I concerti del Cantelli” di Novara, al “LX Settembre Musicale di San Giulio” a Villa Tallone sul lago d’Orta, a Spazio89 a Milano ed in altre città italiane (Cremona, Mantova, Moneglia, Modena, Craveggia, Arona, Domodossola…). Ha registrato un brano per la mostra itinerante sulla Georgia, commissionato dai celebri archeologi Buccellati, per il Meeting di Rimini del 2016.

Keine Ergebnisse gefunden.
de_DEDeutsch
Teilen Sie dies