Francesco Tanzi

Francesco Tanzi (1994) è un violoncellista pugliese. Si è diplomato col massimo dei voti sotto la guida del M° Marcello Forte presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli e ha conseguito con lode la Laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi “A. Moro” di Bari con una tesi dal titolo Questioni sulla virtù nei dialoghi platonici.

Si è esibito per VIII e per la IX rassegna Giovani Concertisti dell’Associazione Amici della Musica di Monopoli e per il Vivaio Talenti di EXPO Milano 2015. Come solista è stato il primo esecutore del doppio concerto Hana Bi per violoncello, contrabbasso e orchestra di violoncelli di G. Mirto.

Ha collaborato con l’Orchestra della Città Metropolitana di Bari, la ICO Magna Grecia di Taranto (della quale è stato primo violoncello), l’Orchestra Filarmonica di Benevento, l’Orchestra dell’EMF di Lanciano, l’Orchestra 1813 del Teatro Sociale di Como e l’Orchestra UniMi, conoscendo direttori e solisti di calibro internazionale.

Per diversi anni è stato membro del Cello Ensemble “Nino Rota”. Con il gruppo ApuliaCelloSoloist ha potuto collaborare con G. Sollima e ha inciso un disco nel quale è presente il suo arrangiamento della Romanza di N. van Westerhout. Col Quartetto Zuena ha vinto la prima edizione del MaMu Cello Tenzone proponendo il suo brano originale Mare Nostrum.

Canto V

Canto V

Mare Nostrum [partitura + parti staccate]

Mare Nostrum [partitura + parti staccate]

de_DEDeutsch
Teilen Sie dies