Daniele Di Virgilio

Daniele Di Virgilio si è laureato in Direzione d’orchestra e Composizione (lode e menzione) al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino e in Scienze storiche e Musicologia all’Università degli Studi di Torino. Dal 2014 ha ottenuto riconoscimenti in diversi concorsi nazionali e internazionali di composizione, tra i quali: 1° premio al Città di Albenga; 1° premio al Renato della Torre indetto dal Coro Filarmonico Città di Udine; 2° premio al Busan Choral Festival & Competition (Busan, South Korea), 2° premio all’European Composer Competition (Vienna), 2° premio al concorso Antonio Manoni (Senigallia); 1° premio agli European Music Competition (Moncalieri); 1° premio al Concorso di composizione Marcello Abbado(Belveglio, AT); vincitore della 2nd Annual Seattle Composers Alliance International Call for Scores (Seattle, USA) e della Call for Scores indetta nel 2018 dal NED Ensemble; 1° premio al 24° International Music Competition Premio Vittoria Caffa Righetti (Cortemilia, CN); vincitore della terza edizione dei Cum Laude Music Awards (Madrid).

A dicembre 2016 è vincitore di tutti i premi messi in palio alla prima edizione del Concorso Internazionale Michele Novaro (giuria, pubblico e orchestra), promosso dalla Camera dei Deputati per raccontare musicalmente l’Italia contemporanea.

Il 27 ottobre 2018 al Teatro Vittoria di Torino è stata rappresentata la sua opera lirica La Villa dei Misteri, un omaggio alla città di Pompei. Le sue composizioni sono state promosse da importarti istituzioni musicali italiane, tra cui Mito Settembre Musica e il Maggio Musicale Fiorentino. Nello stesso anno ha composto i “Lieder der Nostalgie“, pubblicati da Preludio (ascoltali su YouTube).

Tra gli altri è stato premiato da Krzysztof Penderecki, Fabio Vacchi, Andrea Lucchesini, Luca Lombardi, Andrea Talmelli e Roberto Prosseda.

Lieder der Nostalgie

Canti della nostalgia

de_DEDeutsch
Teilen Sie dies