Fabio Lepore, Salvatore Russo Gypsy Jazz Trio

Fragile

15,00  IVA inclusa

Dall’incontro tra Fabio Lepore, uno dei cantanti jazz italiani più apprezzati a livello internazionale, e Salvatore Russo, noto chitarrista gypsy jazz, nasce “Fragile”, un mix di gypsy jazz e melodia italiana e internazionale.

COD: PL 17419 Categoria:

Dall’incontro tra Fabio Lepore, uno dei cantanti jazz italiani più apprezzati a livello internazionale, e Salvatore Russo, noto chitarrista gypsy jazz, nasce “Fragile”, un mix di gypsy jazz e melodia italiana e internazionale. Il disco propone brani vocali di provenienze differenti (la canzone francese, quella italiana e spagnola, la colonna sonora da film, fino alla musica classica riarrangiata con scat vocale), in cui il virtuosismo della voce sposa l’originalità degli arrangiamenti gypsy jazz: due chitarre (oltre alla chitarra solista di Russo, quella ritmica di Tony Miolla) e il contrabbasso di Camillo Pace, per un genere musicale, noto anche come jazz manouche, che ha la sua anima negli strumenti a corde. Fondato dal leggendario chitarrista Django Reinhardt, padre musicale della chitarra solista, il jazz manouche unisce la tradizione dei valzer francesi allo swing americano di Duke Ellington e alla cultura gitana, in una chiave di lettura musicale che ha come caratteristica principale una forte componente ritmica e melodica. L’album si apre con “Ménilmontant”, un classico della musica francese riproposto con un testo inedito in italiano; si passa al celebre tango “Oblivion” di Astor Piazzolla, per alternare poi diversi classici della musica italiana come “Amarcord” di Nino Rota e “Donna”, incisa per la prima volta dal Quartetto Cetra, a brani in inglese quali “Fragile” di Sting, “The Windmills of Your Mind”, standard jazz del grande Michael Legrand, lo swing di “Mr Sandman” cantato a più voci e l’intramontabile “Stardust” di Hoagy Carmichael; al centro della tracklist, la tradizione cubana di “Historia de un amor”, e infine in chiusura il “Capriccio n. 24” di Niccolò Paganini eseguito in un mix di musica classica, jazz e scat vocale. Un disco che, esaltando le sonorità e la tecnica della chitarra e della voce, è capace di travolgere con le sue note il pubblico di ogni età e cultura.

Informazioni aggiuntive

Anno

2019

Orchestrazione

Contrabbasso, Chitarra jazz, Canto

Autori/Interpreti/Arrangiatori

Fabio Lepore, Salvatore Russo Gypsy Jazz Trio

Supporto

CD

Tipologia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fragile”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Video


it_ITItaliano
Condividi questo