In offerta!

Deared [partitura + parti staccate]

Per Flauto, Violoncello e Arpa

11,74  - 23,49  IVA inclusa

Deared per Arpa, Flauto e Violoncello, è un poemetto di matrice auto-biografica, dalle tinte delicate, venato ora di squarci di lirismo, ora di improvvisi guizzi malinconici.

Svuota

Deared è un poemetto di matrice auto-biografica, dalle tinte delicate, venato ora di squarci di lirismo, ora di improvvisi guizzi malinconici. Il titolo, "un calembour", si deve ad una possibile doppia chiave di lettura in inglese con un riferimento al grande commediografo napoletano Eduardo de Filippo a cui è dedicato. Uno spettacolo di teatro e musica di cui curavo orchestrazione ed arrangiamenti. Deared, contrazione in inglese di "caro Eduardo", il titolo originale di questo spettacolo, rappresentava un breve brano di carattere improvvisativo che veniva eseguito dai musicisti per provare l'acustica e l'intonazione e che via via, nel corso della tournée, fini col divenire un pezzo vero e proprio. Ma Deared sempre in inglese può significare anche "caro rosso", altro riferimento ad una serie di brani del mio catalogo per arpa ed altro strumento da camera , che prevede l'accoppiamento di un colore con il termine Textures a seconda dello strumento e del carattere del brano. Il termine "caro rosso" vuole appunto rievocare un ricordo passionale venato di struggente malinconia. Vincenzo Palermo

Informazioni aggiuntive

Supporto

Partitura cartacea, Partitura PDF

Anno

2020

Orchestrazione

Arpa, Flauto, Violoncello

Autori/Interpreti/Arrangiatori

Vincenzo Palermo

Tipologia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Deared [partitura + parti staccate]”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Video


it_ITItaliano
Condividi questo