Alfredo Ponissi O.T. Quartet

Gaia

L’album di Alfredo Ponissi e del suo quartetto Jazz.

Altre opzioni d'acquisto

Spotify
Apple Music
You Tube Music
Deezer
COD: JMR 1020-2 Categoria: Tag: ,

“Out There, Là Fuori, nello spazio intorno e oltre, c’è ancora tanta musica. Territori nuovi da esplorare, galassie incontaminate o già visitate ma di una bellezza tale da doverci tornare”.Il nuovo progetto di Alfredo Ponissi si basa sull’archetipo dell’esplorazione e del viaggio dentro e fuori i confini della musica improvvisata. Dopo la formazione sperimentale A.L.I., che diede vita al Cd “12 Chains to the Moon” ispirato a Buckminster Fuller, Ponissi torna al quartetto con pianoforte e a sonorità e a modalità a lui più care, con un sound che arriva direttamente dagli anni del jazz in cui il suono del sax tenore era quello di John Coltrane e dei suoi discepoli, Archie Shepp, Charles Lloyd, Joe Henderson e molti altri. Registrato al “Pollaio” di Piergiorgio Miotto a Ronco Biellese, con un organico giovane e di sicuro avvenire, comprendente Fabio Gorlier al piano, Michele Anelli al basso e Gaetano Fasano alla batteria, “Gaia” è un lavoro che piacerà agli estimatori di Ponissi vecchi e nuovi.Le sei composizioni, a parte "You Leave Me Breathless" – standard raramente inciso (celebre la versione coltraniana Prestige) – sono tutti originals di pregevole fattura e rara bellezza. Ponissi si alterna al flauto e al sax tenore, firmando la suite Gaia, O.T. (Out There), Il Viaggio di Eddy e il blues Guardian’s Fall. Di Fabio Gorlier infine splendida ballad "Nebbia ad Anelli".

Informazioni aggiuntive

Anno

2012

Orchestrazione

Contrabbasso, Flauto, Percussioni, Pianoforte, Sassofono

Autori/Interpreti/Arrangiatori

Alfredo Ponissi O.T. Quartet

Supporto

CD digitale

Tipologia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gaia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Video


it_ITItaliano
Condividi questo