Fulvio Muzio

Fulvio Muzio, medico e musicoterapista, ha fatto parte, con Enrico Ruggeri e Silvio Capeccia, dei “Decibel”, la cult-band che per prima ha introdotto in Italia il sound “punk” e “new-wave”. Ha fornito il suo contributo al successo del gruppo componendo la musica di “Contessa” (Sanremo, 1980), ritenuta oggi un punto di riferimento della musica degli anni ottanta. Agli interessi musicali ha affiancato quelli scientifici: laureatosi in medicina, dopo la pubblicazione dell’album “Novecento” ha lasciato l’Italia per lavorare come medico negli USA dove ha anche perfezionato lo studio di alcune tecniche chitarristiche. Contagiato dall’interesse del compositore Silvio Capeccia per la musica minimalista, è tornato in Italia negli anni novanta per collaborare con quest ultimo alla realizzazione di produzioni discografiche “ambient” e “new-age”. Attualmente i suoi interessi musicali sono focalizzati sull’effetto terapeutico prodotto dai suoni, e in tal senso si è diplomato in Musicoterapia presso la Scuola di specializzazione “Musica Prima”, diretta dal Prof. Dario Benatti. Per quanto riguarda la sua attività di medico, è responsabile del Servizio di Nutrizione Clinica dell’A.O. Universitaria “Luigi Sacco” di Milano e docente a contratto in nutrizione clinica presso le Università Statale e Bicocca di Milano. Recentemente ha preso parte come docente al Master di II° livello in Neuropsicologia dell’Università Cattolica di Milano, trattando i temi del progetto “Psychoacoustic Brain Power”. Nel 2010 ha nuovamente partecipato al Festival di Sanremo con Enrico Ruggeri e Silvio Capeccia. Ulteriori informazioni su Musicoterapia, Psicoacustica e sul progetto “Psychoacoustic Brain Power” sono reperibili visitando il sito www.musicotherapy.it.

Poder cerebral psicoacústico

Psychoacoustic Brain Power

es_ESEspañol
Comparte esto