Lorenzo Di Vora

Classe 1973, inizia lo studio della chitarra classica sin dalla tenera età, passando successivamente all’acustica ed all’elettrica, con approfondimento del jazz e delle tecniche avanzate.
Dal 2009 si dedica completamente allo studio della composizione con Mauro Montalbetti, Rossano Pinelli ed Antonio Giacometti.
Frequenta masterclass di composizione con Carlo Boccadoro, Fabrizio De Rossi Re e Giorgio Colombo Taccani.

La sua produzione compositiva è caratterizzata da un particolare interesse per i colori armonici, che mette in risalto una spiccata attitudine ad attingere al mondo jazz.

Diversi i riconoscimenti e premi ricevuti a partire dal 2010, fra cui il terzo premio al concorso internazionale di composizione Assisi Suono Sacro 2012, selezione dalla call for scores della rassegna Risuonanze 2014 e 2016, esposizione della partitura alla mostra internazionale “Musica con vista” di Lucca, collegata al Premio internazionale per la scrittura non-convenzionale di partiture musicali 2016, selezione dalla call for scores del Florida International Toy Piano Festival 2017, secondo premio al XIX° European Music Competition 2017 di Moncalieri, selezione dalla call for scores di Achrome Ensemble 2018, selezione dalla call for scores del 21st Century Guitar 2020 e 2021.

Dal 2012 riceve diverse commissioni ed i suoi lavori vengono eseguiti sia in Italia sia all’estero.

Spiccando fiori… profumo

Spiccando fiori… profumo

en_GBEnglish (UK)
Share This