Giancarlo Facchinetti

Diplomato in composizione, pianoforte, direzione d’orchestra, musica corale e direzione di coro, Giancarlo Facchinetti è stato allievo di Ada Carati, Marcello Abbado, Franco Margola, Bruno Bettinelli, Antonio Votto, Amerigo Bortone e Guido Farina. Ha insegnato nei Conservatori di Parma, Verona, Bolzano e Brescia, dove ha diretto il Conservatorio dal 1979 al 1981. Vincitore di alcuni concorsi nazionali ed internazionali, ha scritto più di 180 composizioni liriche, sinfoniche e cameristiche, eseguite in numerose città italiane, in altri Paesi d’Europa e in vari festival internazionali. È autore di numerose pubblicazioni didattiche e da 38 anni svolge intensa attività come direttore di vari complessi cameristici, nonché, dal 1985, dell’Orchestra da Camera di Brescia. Da più di 30 anni scrive musiche di scena per il teatro di prosa. È autore, tra l’altro, di varie operine da camera, di cui l’ultima è stata eseguita anche alla RAI e alla Sagra Musicale Umbra. Nel 1989 è stata eseguita l’opera La finta luna nella stagione lirica del Teatro Grande di Brescia. In passato Facchinetti ha svolto attività concertistica come collaboratore pianistico e in duo. Ha fondato, con alcuni compositori milanesi, la GMC (associazione Giovani Musicisti Contemporanei), è stato presidente della “Settimana Barocca”, e membro per 20 anni della deputazione del Teatro Grande di Brescia.

Tre Pezzi

Tre Pezzi

it_ITItaliano
Condividi questo