Preludio Music on Facebook Preludio Music on Twitter Preludio Music on YouTube Preludio Music on Google Plus Preludio Music on MySpace Preludio Music on SoundCloud
 
SEI IN: Home » Artisti » København Store

København Store

Genere: Alternativa, Indie Rock, Post Rock / Shoegaze
København Store

C’è un filo conduttore che lega la capitale danese (Copenhagen) a Piacenza. Un lungo filo composto da melodie algide, post rock da cameretta ed elettronica a bassa fedeltà. Il filo dei København Store, uno dei segreti meglio custoditi dell’indie tricolore. Nati come duo all’inizio del 2003 dopo un viaggio nelle terre del nord (ecco spiegato il bizzarro nome), con il tempo si sono evoluti allargando la formazione a più elementi e coinvolgendo prestigiosi ospiti. Dopo due demo maggiormente improntati sull’elettronica, hanno riscoperto le chitarre virando verso un post rock sfumato e dalle inedite sfaccettature. Nella loro musica convivono molte anime. Come se i Mùm fossero stati chiusi in un stanzetta con i cLOUDDEAD ed i Goodspeed You!Black Emperor. La loro dimensione ideale è quella dal vivo, i loro show improntati sull’energia e la rarefazione dei suoni e delle atmosfere, li hanno fatti diventare un piccolo culto. Dopo numerosi tour e concerti in compagnia di nomi del calibro di Mono (la “gloria” del post rock giapponese), Giardini di Mirò, Apse, Solvent, Popolus e Disco Drive, pubblicano l’atteso album d’esordio "Action, Please!", uscito nel febbraio 2008 per la neonata 42 Records. L’album, prodotto da Giacomo Fiorenza (Moltheni, Yuppie Flu, Giardini di Mirò, Marco Parente, Offlaga Disco Pax) si avvale della prestigiosa collaborazione di nomi importanti della scena indie italiana. Sfilano infatti, una dopo l’altra, le voci di Alessandro Raina (Giardini di Mirò, Noorda, Amor Fou), Jonathan Clancy (Settlefish, A Classic Education), Fabio Campetti (EdWood) e Simone Magnaschi (Stinking Polecats). La scelta di non avere un vero e proprio cantante sottolinea l’aspetto eclettico e cangiante della scrittura del gruppo, la natura estremamente varia delle composizioni e la voglia della band di non cristallizzarsi in nessun genere e canone. Il successo di "Action, Please!" permette alla band di intensificare la sua attività live e di iniziare a lavorare sul nuovo progetto discografico: "Hi Low You". Non un normale album, ma una trilogia composta da tre lavori diversi legati da un unico filo conduttore. Il primo capitolo "Hi", sempre prodotto da Giacomo Fiorenza, esce per 42 Records nel febbraio 2010 e vede la collaborazione di Paolo Torreggiani (My Awesome Mixtape), Nicola Manzan (Bologna Violenta, Baustelle, Non Voglio Che Clara, Alessandro Grazian...) e Angelo Maria Santisi (Il Teatro Degli Orrori, Roberto Angelini, Valentina Dorme). Il gruppo è attualmente al lavoro sul secondo capitolo della trilogia, "Low".

Discografia

Hi

Hi

Anno: 2010
Apri Tracklist Vai alla scheda: CD
 
  1. Santa's Theme
  2. Strangers
  3. Take Hope
  4. Another Same Old Song
  5. Penitence
  6. Stratford (A Walk Through the Newham)
Action, Please!

Action, Please!

Anno: 2008
Apri Tracklist Vai alla scheda: CD
 
  1. PostCore
  2. Ants Marching On
  3. We Came Down From The North
  4. 23.03
  5. Black Rebel Tricycle Club
  6. Gardens.V3
  7. A Real Twilight
  8. The Cold Season
Torna al catalogo
Non hai mai acquistato su Preludio MusicShop? Registrati ora!
Sei già registrato su Preludio MusicShop? Accedi con il tuo account
 
Axura srl - Web Agency - Vimercate (Milano)